mercoledì 9 novembre 2016

Assolo: convegno sulla prosa in lingua sarda


 Per informazioni: comune.assolo@gmail.com

8 commenti:

  1. Tantu po si cumprendi, deu, Francu Pilloni, no seu dottori in nudda, mancu de inzaladas.
    Mi parrit de cumprendi, castiendu is orarius, gia chi is relazionis funti calibradas in 15-20 minutus donniuna, su dibattitu hat a podi cumenzai finzas prima de su pausu.
    A si biri a Assou.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco, non sarai dottore, ma sei dotto e questo è importante... molto importante.

      Elimina
    2. Mi sbagierò, ma Dotto era uno dei nani?

      Elimina
    3. No quello era Dottolo... o no!

      Elimina
    4. Se era Dottolo, era cugino di nonno Banfi.

      Elimina
  2. O Fra' abbaida chi cussa est sa 'botza'(a du narrere in italianu ma in sardu est ateru 'sa botza'). Sa chi ant pubblicau est atera cosa: su Sardu est scrittu comente si depet e de 'dottoris' mancu s'umbra. Si cheres mando su manifestu a su direttore Angei e di 'osi acconzamus cusa cosa leza.

    RispondiElimina
  3. Eia, toccat a fai aici, prima chi ddu biant in medas.
    Manda su manifestu a Sandru.

    RispondiElimina
  4. Problema risolto, abbiamo tolto di mezzo il dottore.

    RispondiElimina